Cronistoria di una degustazione ai confini dell’immaginazione

 

Per chi non c’era venerdì sera 11 marzo 2016

 

 

 

Vino Vino nelle proprie cantine ha conservato nel tempo vari vini per vederne l’evoluzione negli anni. Tra questi, 4 magnum di Barolo 1964 di Mascarello di Barolo. All’esame visivo i magnum variavano da un colore scuro ed un ottimo livello ad un colore molto chiaro e di livello circa 3-4 cm al di sotto del tappo.

 

Decidiamo di aprire quello che apparentemente aveva il miglior aspetto. L’apertura del magnum avviene all’inizio della serata e messo in decanter, per poi essere degustato dopo la 3° portata prima del dessert; praticamente circa 1 ½ - 2 ore dopo. Nel togliere il tappo si riscontrano alcune difficoltà: il tappo si spezza perché leggermente incollato al vetro ma non si sbriciola quindi con particolare perizia si riesce ad estrarre. Procediamo ad una prima analisi olfattiva: non sa di tappo!!! Alleluia.

 

Procediamo con la decantazione e lasciamo riposare quanto la natura e la capacità del produttore, noto per la grande e convinta tradizione piemontese, hanno consentito questa realtà (52 anni).

 

Nel frattempo decidiamo di aprire un altro magnum che nella classifica visiva era collocato al 3° posto. Apertura di codesto e decantazione…..alleluia… non sa di tappo. Colore topazio, profumo sherry, cognac, madeira, piacevolissimo senza sfumature di disturbo.

 

Arriva il momento di degustarli.

 

In abbinamento: parmigiano reggiano stagionato 24 mesi.

 

Eccezionali entrambi!!!! Quasi meglio il 2° magnum, quello più chiaro di colore.

 

Non voglio esternare termini cattedratici sulla degustazione vi dico solo:

 

EMOZIONANTI, FANTASTICI E UNICI

 

Non si potranno dimenticare

 

Ne abbiamo ancora 2 chissà ……..

 

Cordialità Gigliola

 

 

 


VENERDI' 9 OTTOBRE 2015 ORE 20,30

Vini e menù della serata

CIMIXA' doc Portofino Bisson  con Fegato di vitello al vapore, rucola e melograno

Giallo d'Arles Greco di Tufo Quintodecimo con Tagliolini ai sapori dell'orto

Cabernet Sauvignon Erice Casa Santa  con Costoletta d'agnello farcita, profumo di tartufo e ventagli di patate

Porto Quinta do Tedo con Mousse di cioccolato bianco e bucce di pompelmo caramellate

 

 


Menù 25 giugno 2015


Millè Villa Crespia Franciacorta brut 2007

antipasto sardo

 

Villa Cordevigo bianco 2009

ravioli pere e pecorino

 

Pfischer Pinot Nero 2013

stinco di maiale con mele e prugne

 

Marsala fine Rubino Cantine Pellegrino

pesche al forno

Ricetta FARINATA DI CECI
Farinata di ceci.pdf
Documento Adobe Acrobat 25.9 KB
Ricetta NIDI DI CRESPELLE
Nidi di crespelle.pdf
Documento Adobe Acrobat 40.2 KB


GIOVEDì 21 maggio ore 20,30

Milano Piazza Sant'Alessandro 3

"Insoliti abbinamenti di primavera"

menù

 

Bonzarino bianco dei Colli Bolognesi

fave con pecorino e la sua salsa

 

Secca del Capo - Cantina Colosi di Messina

crespelle di ceci con sugo alle noci

 

Cuvèe Rosè - Burggrafler

frittatine agli asparagi sulla carta da musica

 

Passito di Sicilia - Isola di Salina

torta di mandorle e carote

 

Come sempre le nostre scelte, sia dei vini sia delle materie prime dei cibi,

sono orientate alla naturalità, alla genuinità e alla professionalità dei produttori.

 


 


 


 

email: vinovino@tiscali.it

 

 

 

 

 

 

 

 

Piazza Sant'Alessandro, 3

20123 Milano MI

 

MM 1 Duomo

MM 3 Missori

 

tel. +39 02/86464055

 

Partita IVA: 08823820157

 

ORARI DI APERTURA :

- dal martedì al sabato

  dalle 10 alle 21 continuato

- domenica e lunedì: CHIUSO